THE LAZY TROTTER

Questa settimana RadioCalibro e MescalinaBackpacker intervisteranno Cristina Buonerba, autrice del travel blog The Lazy Trotter.

Un blog di viaggi per impavide trotterelline, il suo pezzettino di mondo in questo cyber spazio dove condivide consigli, avventure e viaggi con un pizzico di ironia e un tocco cinicamente romantico in chiave gipsy-chic.

Dopo essersi laureata in Traduzione e Interpretariato di Conferenza a Roma è partita alla volta del suo primo viaggio zaino in spalla: 1000€ in tasca per andare da Buenos Aires fino al Perù senza aerei. 

Tre mesi di pura magia che gli hanno aperto gli occhi e l’hanno messa davanti a un fatto compiuto: “IL MIO SPIRITO È AFFAMATO DI LATITUDINI LONTANE”.

Da allora ha trascorso due anni in Australia, dove ha imparato a riconoscere e accettare chi è. 

Dopo l’Australia ha trascorso 10 mesi in solitaria nel Sud Est Asiatico.

10 mesi con cui potrebbe scrivere un libro, 10 mesi in cui è stata la vita a dettare il ritmo del suo destino. 

“Non mi sono mai sentita così forte in tutta la mia vita”.

The Lazy Trotter
The Lazy Trotter

Nel 2016 ha trascorso sei mesi in Guatemala lavorando come nomade digitale e aiutando una ONG locale. 

Da allora è stata la volta di Cuba, dell’Europa dell’Est e del Senegal.

Lavora come traduttrice e travel writer freelance e ho fatto del globo la sua casa, la sua casa però è a Lecce dove torna sempre, perché ama la sua famiglia.

Fin da piccolina si divertiva a sognare terre lontane e quando la gente gli chiedeva “Cosa vuoi fare da grande?” la sua risposta era sempre la stessa: “Voglio visitare tutti i paesi del mondo almeno una volta”.

Si impegna costantemente a realizzare il sogno di quella bambina che si divertiva tanto ad affogare la mente in culture diverse.

Poi sono cresciuta e il mondo intero si è trasformato nel mio parco giochi.

Potete leggere l’intervista completa a Cristina su MescalinaBackpacker.