Uscito da pochi giorni in edicola e on line il nuovo thriller storico: I Sotterranei di Notre-Dame edito dalla Newton Comton è il nuovo romanzo di Barbara Frale, la storica (di casa nostra aggiungiamo) specializzata in Medioevo nota in tutto il mondo per le sue ricerche sui Templari, oltre alla attività di scrittrice e storica, ha curato la consulenza storica per la serie I Medici – Master of Florence andata in onda sulla RAI.

Noi di Radio Calibro ci siamo subito accaparrati una copia di questo nuovo romanzo e non vediamo l’ora di leggerlo!

Qui sotto trovate le citazioni dal volume:

PARIGI, 1301. 

Perché il re di Francia e i suoi uomini più fidati si aggirano furtivi nei sotterranei di Notre-Dame? Che cosa stanno disperatamente cercando? Filippo il Bello è disposto a tutto pur di scongiurare un evento fatale per il suo regno e la sua discendenza. Anche a mobilitare i migliori consiglieri perché raggiungano Roma: proprio in Vaticano, sotto la protezione del papa, si nasconde il celebre Arnaldo da Villanova, noto come il Catalano, geniale e discusso medico di Bonifacio VIII, un tempo al servizio di Filippo il Bello, poi accusato di praticare la magia. Ora il re lo rivuole presso di sé. Per quale motivo? Il pontefice nutre dei sospetti su quella richiesta e teme che Filippo il Bello stia orchestrando un complotto contro la Santa Sede. Per questo affida il compito di indagare al nipote, Crescenzio Caetani, giovane studente in Medicina, e a Dante Alighieri, delegato della Repubblica di Firenze. Addentrandosi nei meandri della Biblioteca Apostolica, sfogliando inestimabili trattati medici del mondo antico, i due tenteranno di scoprire cos’è che tormenta il monarca più potente della cristianità. Un segreto che il Catalano, custode della tradizione magica dell’Oriente, pare conoscere, ma che non sembra disposto a rivelare…

Citiamo dalla quarta di copertina:

Una terribile minaccia è nascosta nei sotterranei della cattedrale di Notre-Dame

L’unico uomo in grado di porvi riparo si trova in Vaticano

Perché il Papa si affiderà a Dante Alighieri?

Queste le critiche più illustri:

«Una studiosa che ha dedicato anni di lavoro e altre opere a questo argomento… Si legge con gusto»

Umberto Eco

«E’ un libro che si beve»

Corrado Augias

Alleghiamo un video dal canale YouTube di Barbara Frale: