Il Convento di San Bernardino a Orte

Un incontro per salvarlo

Il convento San Bernardino a Orte esisteva già nel XV secolo ma è dal 1882 che risale la fondazione del nuovo convento di San Bernardino realizzato in stile neogotico su progetto dell’architetto Barbieri di Modena.

Dai resti  al suo interno si può capire come il Convento venisse anche utilizzato da centro di diagnosi e  cura per le persone del borgo. Il Convento di San Bernardino fu chiuso nel 1991, sostanzialmente per mancanza di vocazioni

Nell’ultima conferenza di Palazzo Roberteschi, tenuta da Abbondio Zuppante e Nadia Proietti, si è toccato un argomento molto caro a molti ortani, e non solo.

Mentre la Dott.sa Proietti parlava dei lasciti di Donna Letra al convento di San Bernardino, si è un attimo fermata e guardando la numerosa platea in sala ha chiesto, con non poca emozione, un attimo di silenzio per le condizioni in cui versa il convento e la chiesa.

Un grande applauso si è levato, non per la relatrice, ma per il nostro patrimonio culturale che giorno dopo giorno inesorabilmente sta andando in malora.

Dalla riflessione e dal momento di commozione generale è nata l’idea ad uno studioso che vive ad Orte di fare un incontro per parlare del problema.

Damien Ruiz terrà a breve una conferenza, alla presenza della soprintendenza, sul convento e la chiesa che da secoli domina la città di Orte.

Ci auguriamo che questa iniziativa sollevata da Damien Ruiz, dagli organizzatori delle conferenze a Palazzo Roberteschi e da tutti i cittadini ortani presenti e non, scaturisca una soluzione concreta atta a ripristinare la bellezza del Convento di San Bernardino.

In questo video qualche immagine dello stato attuale di quello che era un luogo meraviglioso e pieno di spiritualità:

Ci piaceva condividere con Voi questa importante Notizia dichiarata con un Post dalla Pagina Facebook della Biblioteca dell’Ente Ottava Medievale di Orte.

Seguiteci ! Siamo in onda tutti i giorni su www.radiocalibro.it