Film per San Valentino

per i cinematograficamente romantici !

Cosa vedere e Cosa Evitare

Anche quest’anno è arrivato ragazzi: la festa dell’amore, degli amanti e degli innamorati dell’amore.

Sta sera qualcuno andrà a cena fuori, altri preferiranno restarsene a casa magari per vedere un filmetto sul divano. Ma cosa vedere? L’elenco dei film romantici dedicati a questa festività è infinita; quindi, noi del team di Thelma&Louise+1, abbiamo pensato di darvi una mano stilando la nostra selezione di pellicole per San Valentino.

Arianna

DA VEDERE: Elizabethtown – perché Orlando Bloom è patrimonio UNESCO ed è un film dolce al limite del diabete ma non scontato.

DA EVITARE: 50 sfumature di… (Grigio, Nero, Rosso, Viola, Celeste, come vi pare) – perché ci hanno rotto le scatole per anni con la storia che usciva ogni 365 giorni a San Valentino, per l’anno del signore 2019 ci hanno concesso la grazie di non propinarci un altro capitolo, non fate l’errore di andarlo a cercare per vederlo.

DA PROVARE PER FARE GLI ALTERNATIVI: Her – perché è alternativo ma non troppo, bellissimo e poetico e Joaquin Phoenix mi fa venire voglia di piangere.

san valentino
san valentino

Serena

DA VEDERE: La La Land – per gli inguaribili romantici che amano i musical; è un musical contemporaneo che ti da la sensazione di stare in un mondo dei sogni, una realtà parallela… e perché Ryan Gosling ed Emma Stone sono due dei miei attori preferiti e, insieme, mi fanno sognare.

DA EVITARE: One day e Collateral Beauty – perché sono davvero troppo tristi e deprimenti; Tutto può cambiare – perché non mi è proprio piaciuto.

DA PROVARE PER FARE GLI ALTERNATIVI: Se mi lasci ti cancello – perché ha una trama diversa dal solito frammentata e cervellotica, con continui flash back e ritorni al presente… anticonvenzionale.

Cosa vedere e Cosa Evitare
Cosa vedere e Cosa Evitare

Elena

DA VEDERE: Questione di tempo (che poi ne avrei altri tipo Abasso l’amore, Love Actually o 500 giorni insieme; ma ho fatto la mia scelta)- perché ho un debole per le commedie romantiche inglesi e per i viaggi nel tempo e perché, come Elizabethtown, è molto dolce ma non cade mai nel banale.

DA EVITARE: Se scappi, ti sposo o Appuntamento con l’amore o Principe azzurro cercasi… in poche parole ogni film di Garry Marshall (tranne Pretty Woman perché è davvero troppo un classico per dirvi di evitarlo) – perché i finali sono scontati, le battute al limite del sopportabile (“Sono solo una ragazza, che sta di fronte ad un ragazzo e gli sta chiedendo di amarla”… davvero Julia? Davvero?!!?) e poi c’è miele, miele e ancora miele.

DA PROVARE PER FARE GLI ALTERNATIVI: American Beauty – OK, non c’entra niente con San Valentino, ma è un film che credo tutti debbano vedere e poi, se volete essere alternativi, siatelo fino in fondo e basta con tutto ‘sto romanticismo.

San Valentino
San Valentino