“AIUTIAMO STEFANIA!” – L’APPELLO DI UNA FIGLIA SU GOFUNDME:

AIUTATEMI AD AIUTARE I FIGLI DI GENITORI CON DISTURBI PSICHICI

comip
comip

E’ un appello coraggioso quello di Stefania Buoni, classe 1980, che nel 2017 ha fondato insieme a Gaia, Carlo e Marco l’associazione COMIP, CHILDREN OF MENTALLY ILL PARENTS, la prima in Italia creata da e per i Figli di Genitori con un Disturbo Mentale.

Stefania ha scritto un libro, “Quando Mamma o Papà Hanno Qualcosa Che Non Va – miniguida alla sopravvivenza per figli di genitori con un disturbo mentale”, pubblicato dal servizio di Editoria Sociale del Cesvol di Terni e adesso ha lanciato una campagna di crowdfunding su GoFundMe per raccogliere i fondi necessari a ristamparlo e distribuirlo a tappeto nelle biblioteche scolastiche e cittadine e per organizzare incontri di sensibilizzazione in tutta Italia, principalmente nelle scuole ma ovunque sia possibile intercettare adolescenti che vivono questa situazione in famiglia.

Il suo appello è accompagnato da un video in cui Stefania racconta: <<Proprio quando avevo 15 anni un uragano si è abbattuto sulla mia famiglia, un uragano chiamato salute mentale>>. La presidente di COMIP non entra nei dettagli, per rispetto della privacy dei suoi familiari che non desiderano condividere pubblicamente la propria condizione di salute, ma riesce comunque a dare voce al suo vissuto di figlia per poter aiutare chi sta ancora affrontando lo stesso uragano.

Proprio per questo l’iniziativa di Stefania dimostra grande coraggio e va sostenuta. Perché in tutto il mondo, non soltanto in Italia, milioni di figli devono confrontarsi con un delicato dilemma: come posso ricevere aiuto per me stesso/a per affrontare la situazione, se di malattia mentale genitoriale non si può parlare? Come posso trovare risposte agli interrogativi pesanti che emergono dentro di me e che non posso far gravare sul mio genitore che già non sta bene e, nei casi più gravi, non ha nemmeno piena consapevolezza del suo

disturbo? Come posso parlarne con le persone attorno a me se hanno pregiudizi tanto pesanti sulle persone che hanno un disturbo psichiatrico?

Domande come: “Cos’ha mia madre/mio padre?”, “Perché piange sempre/è sempre arrabbiato/a?”, “Perché si comporta in modo strano?”, “Cosa posso fare io?”, “E’ colpa mia?”, “Con chi posso parlarne, senza tradirne la fiducia o essere giudicato/a?”, “Starà mai meglio?”, “Mi ammalerò anch’io come lui/lei?” sono difficili da tenersi dentro per un bambino o un adolescente.

La miniguida di Stefania Buoni vuole essere un primo amo lanciato in aiuto a questi ragazzi. Un libro in cui possano trovare risposte e comprensione per il complicato groviglio di emozioni contrastanti che provano. Un piccolo manuale in cui poter trovare anche indicazioni pratiche sui tipi di supporto disponibili, sul territorio ed online, risorse come il gruppo di auto mutuo aiuto creato dalla stessa Buoni nel 2011 e da cui, sei anni più tardi, è nata l’associazione COMIP.

<<Stiamo incontrando grosse resistenze nel parlare di questo argomento, c’è ancora molta paura a parlare serenamente di salute mentale. E se si parla di figli che hanno mamme e papà che non stanno bene è ancora più difficile>>, spiega Stefania <<ma proprio per questo ho deciso di metterci la faccia, con i doverosi limiti che la privacy della mia famiglia mi impone. Sto cercando di mobilitare tutti, scuola, società civile, istituzioni, celebrità. Tutti dobbiamo collaborare perché salute mentale e salute fisica abbiano la stessa dignità. Perché stessa dignità significa maggiori investimenti dai governi in prevenzione. A livello mondiale stanno emergendo mobilitazioni simili. Non è più il tempo di tirarci indietro. Le nuove generazioni contano su di noi!>>.

Per aiutare Stefania ed il suo ambizioso e necessario progetto è possibile fare una donazione tramite la piattaforma di crowdfunding GoFundMe e condividere il più possibile la sua iniziativa:

https://www.gofundme.com/aiutiamo-stefania-lets-help-stefania

Il libro “Quando Mamma o Papà Hanno Qualcosa Che Non Va” non si trova in libreria ma può essere richiesto online facendo una donazione all’associazione COMIP.

Per ulteriori informazioni e aggiornamenti:
COMIP – “CHILDREN OF MENTALLY ILL PARENTS – Associazione di Promozione Sociale” Sede Legale:
Via Montefiorino 12/C
05100 Terni

http://www.comip-italia.org

Facebook: https://www.facebook.com/comip.italia/

Libro: http://quandomammaopapa.pages.libero.it/

E-mail: info@comip-italia.org